Accedi con il tuo account myHealthbox

Hai dimenticato la password? oppure

MILVANE

  • MILVANE 21CPR RIV  

  • BAYER SpA  


  • Disponibile in: Italia


  • Lingua: italiano


  • Principio attivo: ETINILESTRADIOLO/GESTODENE


  • Codice ATC: G03AB06


  • Composizione: "COMPRESSE RIVESTITE" 21 COMPRESSE


  • Forma farmaceutica: COMPRESSE RIVESTITE


  • Tipo di medicina: Uso umano


  • Classe: A


  • Tipo di ricetta: Ricetta ripetibile, validità 6 mesi, ripetibile 10 volte


Foglio illustrativo

                            MILVANE compresse rivestite (preparato sequenziale)
                                     gestodene + etinilestradiolo

       Legga attentamente questo foglio illustrativo prima di iniziare a prendere questo medicinale.
       • Conservi questo foglio illustrativo. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.
       • Se ha qualsiasi dubbio, si rivolga al medico o al farmacista.
       • Questo medicinale è stato prescritto per Lei personalmente. Non lo dia mai ad altri: infatti per
          altri individui questo medicinale potrebbe essere pericoloso.
       • Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati si aggrava o se nota qualsiasi effetto indesiderato non
          elencato in questo foglio illustrativo, informi il medico o il farmacista.

  CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
  Preparati sequenziali estro-progestinici.
   INDICAZIONI TERAPEUTICHE
   Prevenzione del concepimento.
   CONTROINDICAZIONI
   Non si deve usare la pillola di tipo combinato in presenza di una qualunque delle condizioni di seguito
   riportate. Se queste fossero presenti, è importante informare il proprio medico.
   • Disturbi, presenti o pregressi, della circolazione venosa ed arteriosa, in particolare quelli correlati
       a trombosi. La trombosi è la formazione di un coagulo di sangue che può verificarsi nei vasi
       sanguigni delle gambe (trombosi venosa profonda), dei polmoni (embolia polmonare), del cuore
       (infarto cardiaco), del cervello (ictus) o di altra parte del corpo (vedere anche il paragrafo
       “Trombosi”).
   • Condizioni, presenti o pregresse, che possono rappresentare un primo segno di attacco cardiaco
       (quali angina pectoris o dolore al petto) o di ictus (quali attacco ischemico transitorio).
   • Anamnesi di emicrania accompagnata da sintomi neurologici focali.
   • Pancreatite o sua anamnesi se associata con grave ipertrigliceridemia.
   • Diabete mellito con lesione dei vasi sanguigni.
   • Ittero (ingiallimento della cute) o grave malattia epatica, presente o pregressa.
   • Tumore del seno o degli organi genitali, presente o pregresso.
   • Tumore epatico benigno o maligno, presente o pregresso.
   • Emorragia vaginale di origine sconosciuta.
   • Gravidanza accertata o presunta.
   • Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
   Se una qualunque di queste condizioni compare per la prima volta durante l’uso del prodotto,
   sospendere immediatamente l’assunzione e consultare il medico. Nel frattempo usare metodi
   contraccettivi non ormonali. Vedere anche “Note generali”.
   PRECAUZIONI PER L'USO
   Note generali
   In questo foglio illustrativo sono descritte alcune situazioni nelle quali è necessario sospendere
   l’assunzione del prodotto o nelle quali può verificarsi una riduzione dell’efficacia del prodotto
   stesso. In tali situazioni non si devono avere rapporti sessuali o si devono adottare precauzioni
   contraccettive aggiuntive non ormonali quali l’uso del profilattico o di altro metodo di barriera.
   Non usare i metodi del ritmo e della temperatura basale, che possono risultare inaffidabili, poiché
   la pillola altera le normali variazioni della temperatura e del muco cervicale che si verificano
   durante il ciclo mestruale.

   Prima di iniziare o ricominciare ad assumere la pillola si consiglia di effettuare un’accurata visita
   medica.


Documento reso disponibile da AIFA il 12/11/2013
   MILVANE FI 05a (3311A euras ws)                                                             pagina 1 di 11
   Inoltre è consigliabile effettuare periodiche visite di controllo, almeno una volta l'anno, durante
   l'impiego del prodotto.
   La frequenza e il tipo di visita, saranno stabilite dal medico e rivolte in particolare al controllo della
   pressione arteriosa, ad un esame delle mammelle, dell'addome e ginecologico generale compreso un
   Pap-test e relative analisi del sangue.
   Come tutte le pillole contraccettive, Milvane non protegge nei confronti dell’infezione da HIV
   (AIDS) o di qualunque altra malattia a trasmissione sessuale.
   Milvane è prescritto per un utilizzo personale e non deve essere a disposizione di più persone
   contemporaneamente.
   Precauzioni
   In presenza di una qualunque delle condizioni sottoelencate, l’uso della pillola di tipo combinato può
   richiedere una stretta sorveglianza da parte del medico. E’ perciò necessario avvertire il medico
   dell’eventuale presenza di una qualunque delle suddette condizioni prima di iniziare ad usare Milvane.
   Il medico potrebbe consigliare un metodo di contraccezione del tutto diverso (non ormonale).
    Fumo;
    diabete;
    sovrappeso;
    ipertensione;
    vizi valvolari cardiaci o alcuni disturbi del ritmo cardiaco;
    flebite superficiale (infiammazione venosa);
    vene varicose;
    precedenti, in familiari prossimi, di trombosi, attacco cardiaco o ictus;
    emicrania;
    depressione;
    epilessia;
    livelli elevati di colesterolo e trigliceridi (grassi) nel sangue, presenti o pregressi, anche in
         familiari prossimi;
    noduli al seno;
    precedenti, in familiari prossimi, di tumore mammario;
    malattie del fegato o della colecisti;
    malattia di Crohn o colite ulcerosa (malattia infiammatoria cronica dell’intestino);
    lupus eritematoso sistemico (patologia che colpisce la cute di tutto il corpo);
    sindrome emolitico-uremica (disturbo della coagulazione del sangue che provoca insufficienza
         renale);
    anemia a cellule falciformi;
    porfiria;
    cloasma, presente o pregresso (chiazze sulla pelle a pigmentazione bruno-giallognola, in
         particolare sul viso). In tal caso, evitare l’esposizione prolungata al sole o ai raggi ultravioletti;
    herpes gestationis pregresso;
    alcune condizioni patologiche caratterizzate da resistenza alla Proteina C Attivata,
         iperomocisteinemia, deficit di antitrombina III, deficit di proteina C, deficit di proteina S,
         anticorpi antifosfolipidici (anticorpi anticardiolipina, lupus anticoagulante), che predispongono
         all'insorgenza di trombosi venosa o arteriosa;
    corea di Sydenham (disturbo del sistema nervoso centrale);
    perdita dell'udito da otosclerosi;
    se è affetta da angioedema ereditario, i prodotti contenenti estrogeni possono indurre o aggravare i
         sintomi dell’angioedema. Se Lei nota i sintomi dell’angioedema come gonfiore del viso, lingua
         e/o faringe e/o difficoltà a deglutire o orticaria con difficoltà di respirazione, avvisi
         immediatamente il suo medico.
   In caso di prima comparsa, recidiva o peggioramento di una qualunque delle suddette condizioni
   durante l’uso della pillola, consultare il medico.


Documento reso disponibile da AIFA il 12/11/2013
   MILVANE FI 05a (3311A euras ws)                                                               pagina 2 di 11
comments powered by Disqus

Avvisi


Non ci sono avvisi di sicurezza recenti relativi a questo prodotto.